Cerca una parola

Cerca per lettera

ANSI

Non sai cosa significa ANSI? Inizio col dirti che si tratta di un ente importantissimo per l’evoluzione tecnologica. Continua a leggere per saperne di più!

Cosa significa ANSI?

cosa significa ANSI

E’ grazie all’ANSI che esistono gli standard di oggi

ANSI è la sigla di un po’ di aziende mondiali ma, nel settore della tecnologia, si riferisce invece ad un ente ben preciso. La sigla ANSI sta infatti per “American National Standards Institute”, ossia “Istituto nazionale americano per gli standard”. Anche se ha sede negli Stati Uniti, questa organizzazione senza scopo di lucro lavora invece a livello mondiale: l’ANSI si occupa di sviluppare e promuovere standard tecnologici che possano essere usati negli Stati Uniti e in tutto il resto del mondo.

In sostanza, l’ANSI si ripromette di partecipare attivamente alla creazione e alla diffusione di tecnologie che possano diventare standard, ovvero che possano essere usate dai produttori hardware (e software) con la certezza di ottenere prodotti compatibili con la maggior parte delle componenti di terze parti che ci sono in giro. Ti faccio un esempio: quando l’ANSI rende standard una precisa porta, ad esempio la porta USB, i costruttori possono creare computer con la porta USB avendo la certezza che saranno compatibili con i dispositivi esterni (come mouse, tastiere, casse e via dicendo) poiché i produttori di questi dispositivi useranno le stesse porte di comunicazione.

Allo stesso modo, quando l’ANSI rende standard un tipo di file, gli sviluppatori possono rendere i loro programmi compatibili con esso – poiché le informazioni su quel tipo di file sono pubblicamente disponibili. Ottenere però l’appellativo di “standard” accreditato dall’ANSI non è facile, poiché lo standard proposto deve superare un processo di approvazione piuttosto “duro”.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail