Cerca una parola

Cerca per lettera

Array

Ti stai avvicinando al mondo della programmazione, ne hai sentito parlare ma non ti è molto chiaro cosa significa array? Sono qui per spiegartelo in termini molto semplici.

Cosa significa array?

cosa significa array

Un array ad una dimensione

Questa non è una parola che avrai sentito spesso, a meno che tu non ti stia affacciando al mondo della programmazione o abbia a che fare con persone che lo stanno facendo. In tutti i casi, un po’ di conoscenza in più non fa mai male, soprattutto se riuscirai a comprendere questo concetto! Un array è una struttura dati presente in molti linguaggi di programmazione, in grado di contenere un certo numero di elementi. Puoi pensare ad un array, per esempio, come ad una scatola di cioccolatini suddivisa in tanti piccoli scomparti: in ognuno di questi puoi trovare un dolcetto diverso, dolcetto che puoi prendere semplicemente sollevandolo dal suo scomparto.

Gli array possono essere ad una sola dimensione (in questo caso pensa ad una scatola di cioccolatini che contiene una sola riga di dolcetti) o a due dimensioni (in questo caso pensa alla classica scatola di cioccolatini quadrata); in alcuni linguaggi di programmazione potrai trovare array anche a più dimensioni. La particolarità dell’array è che puoi prelevare i dati contenuti in essi semplicemente specificando lo scomparto – che prende il nome di “cella” – in cui sono contenuti; ti faccio un esempio banale: se il tuo array è a una dimensione e si chiama Scatola, potrai prendere il secondo cioccolatino da sinistra scrivendo nel tuo linguaggio Scatola[1] (perché la numerazione parte da 0).

Se invece il tuo array Scatola è a due dimensioni, puoi prelevare per esempio il cioccolatino contenuto al terzo scompartimento della seconda riga scrivendo Scatola[2][1] (sempre perché la numerazione parte da 0). In programmazione gli array sono molto utili perché permettono, in poco tempo, di prelevare dei dati, di confrontarli, di memorizzarli e di farci tantissime altre cose, il tutto con gli strumenti che il linguaggio mette a disposizione. Se voglio farti un esempio pratico, sappi che i risultati che vedi nella SERP di Google provengono da un array di pagine web creato con la ricerca da te scelta!


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail