Cerca una parola

Cerca per lettera

Barring

Hai visto il tuo credito telefonico prosciugarsi senza ragione alcuna? Scopri cosa significa barring e come puoi usarlo nelle seguenti righe.

Cosa significa barring?

Barring significa “escludere” ed è un termine utilizzato in ambito tecnologico per indicare il servizio offerto dagli operatori di telefonia mobile (quindi TIM, Vodafone, Wind e gli altri) per bloccare automaticamente l’accredito di qualsiasi servizio a sovrapprezzo (chiamati anche “servizi a valore aggiunto”).

Non ti è mai capitato di vedere scendere il tuo credito improvvisamente sul tuo smartphone, senza aver fatto una chiamata sul tuo smartphone? I moderni sistemi pubblicitari presenti sulle pagine Web possono abilitate alcuni servizi a pagamento sulla tua linea semplicemente “sfiorando” un banner o un link contenuto all’interno del testo; in alcuni casi basta solo aprire la pagina per attivare il contenuto a pagamento, spesso con abbonamenti davvero molto costosi (tipo 5€ a settimana). Un’altra forma di pubblicità invasiva arriva invece tramite SMS, spesso per l’attivazione di servizi satellitari o per altre offerte invasive.

Come attivare il barring

Chiamando il servizio clienti del tuo operatore telefonico puoi bloccare questi servizi ad abbonamento chiedendo appunto il “barring” di tutti gli SMS e di tutti i servizi a pagamento; in questo modo anche in caso di disattenzione durante la navigazione su Internet non attiverai nessun servizio “spilla-soldi”.

Il barring bloccherà automaticamente gli SMS pagamento in decade 4 (in particolare 43, 44, 46, 47, 48 e 49) e non potrai più ricevere i messaggi su oroscopo, chat, ricette e servizi vari. Anche in caso di clic involontari sui banner o la visita di siti ingannevoli non avrai più alcuna sorpresa sul tuo credito telefonico.

Per attivare il barring segui la procedura in base al tuo operatore:

  • Tim: visita il sito oppure puoi chiamare il 119 e chiedi all’operatore di attivare il barring o “disattivare servizi a sovrapprezzo”.
  • Vodafone: puoi chiamare il 190 e chiedere all’operatore l’attivazione del barring o chiedi di disattivare i servizi a sovrapprezzo.
  • Wind: contatta il 155 e richiedi il blocco dei servizi a sovrapprezzo.
  • 3: chiama il 133 e richiedi l’attivazione del servizio barring.
  • Postemobile: chiama il 160 e chiedi la disattivazione dei servizi a sovrapprezzo.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail