Cerca una parola

Cerca per lettera

Beamforming

Sui nuovi router hai trovato la voce beamforming ma non sai a cosa si riferisce? Scopri cosa significa Beamforming nelle seguenti righe.

Cosa significa Beamforming?

cosa significa BeamformingIl beamforming è una funzionalità aggiuntiva delle reti wireless a 5 GHz e operanti con lo standard IEEE 802.11 AC (comunemente noto come WiFi 5 GHz AC) in grado di migliorare sensibilmente la velocità di trasmissione e la resistenza alle interferenze (con reti o dispositivi wireless di disturbo) tramite la localizzazione spaziale dei dispositivi connessi. Per poter capire come funziona il beamforming bisogna capire come si propagano le onde radio delle reti wireless.

Normalmente il router o il modem WiFi propaga il segnale wireless in tutte le direzioni, finché non trova il dispositivo connesso.

Quando il router invia un pacchetto dati, quest’ultimo viene “ripetuto” ed inviato in tutte le direzioni (a 360 gradi) finché uno dei pacchetti non giunge a destinazione, ossia il dispositivo che deve riceverlo. Questo sistema causa è molto sensibile alle interferenze.

Con il beamforming il router di nuova generazione “cerca” la posizione del dispositivo da connettere: una volta localizzato il dispositivo concentra il segnale wireless nella direzione giusta, inviando i pacchetti solo in quella precisa porzione di spazio. Così è possibile ottenere minori disturbi, maggiore copertura e velocità di trasmissioni elevate.

Volendo fare un paragone semplice:

le reti normali propagano il segnale come una lampadina a incandescenza, mentre le reti con beamforming propagano il segnale come una torcia elettrica.

cosa significa Beamforming

 

Tutti i moderni router che supportano il WiFi AC supportano il beamforming; per sfruttarlo a dovere è necessario che sia compatibile anche la scheda di rete WiFi o lo smartphone.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail