Cerca una parola

Cerca per lettera

Bit

So che sei curioso di sapere cosa significa bit ma, prima di spiegartelo, ti anticipo una cosa importantissima: se non ci fossero i bit l’intera tecnologia non esisterebbe!

Cosa significa bit?

Cosa significa bit

Viviamo in un mondo fatto di zero e uno!

Il bit, detto in modo semplicissimo, è l’unità di misura che si riferisce a “quanto sono grandi” i dati nel mondo della tecnologia. Per spiegartelo ancora meglio voglio farti un esempio.

Quando vai a comprare il prosciutto, ad esempio, ne chiedi al salumiere 200 grammi poiché il grammo è l’unità di misura del peso; quando invece vuoi dire la tua altezza, affermi ad esempio che sei alto un metro e 60 centimetri, poiché il metro è l’unità di misura delle lunghezze; allo stesso modo, se vuoi esprimere la “misura” di un dato, userai come base il bit.

Chiarito ciò, all’atto pratico un bit altro non è che una singola cifra espressa in base due – sì, quella che hai studiato alle scuole primarie e che usa soltanto gli “0” e gli “1”. Bit è la sigla dell’espressione inglese “binary digit“, ovvero “cifra binaria”.

Dunque un singolo bit può valere soltanto zero o uno, ed è l’insieme di questi zero e di questi uno che forma un dato digitale completo. Infatti, un dato è spesso formato da un gran numero di bit.

Come ogni unità di misura, anche il bit ha i suoi multipli. Se per i grammi esistono – ad esempio – “ettogrammi (100 grammi)” e “kilogrammi (1000 grammi)”, così come per il metro esistono i “kilometri (1000 metri)”, allo stesso modo per i bit esistono:

  • kilobit (Kb): mille bit;
  • megabit (Mb): 1 milione di bit (o mille kilobit);
  • gigabit (Gb): 1 miliardo di bit (o mille megabit);
  • terabit (Tb): 1 biliardo di bit (o mille gigabit);

Esistono inoltre altri multipli (poco usati, in realtà) che indicano una quantità gigantesca di bit, che sono:

  • petabit (Pb): 1 triliardo di bit (o mille terabit);
  • exabit (Eb): 1 quadriliardo di bit (o mille petabit);
  • zettabit (Zb): 1 quintiliardo di bit (o mille exabit);
  • yottabit (Yb): 1 sistiliardo di bit (o mille zettabit).

Anche se è l’unità di misura di base della quantità di spazio che occupa un dato, oggi come oggi il bit viene usato principalmente per esprimere la velocità di una rete Internet. Ad esempio, si può dire che una rete ha velocità pari a 1 Mb/s (si legge “un megabit per secondo”) se in un secondo è capace di trasmettere 1 Megabit (o 1.000.000 di bit) di dati.

Questo perché i file che si trovano principalmente sul disco fisso del computer, sullo smartphone, in cloud Internet e altro vengono “pesati” usando una seconda unità di misura, il byte. Ma non preoccuparti, perché anche questa è un’unità di misura che deriva dal bit: un byte, infatti, misura esattamente 8 bit. E te ne abbiamo parlato in questa definizione!

Curiosità: il nome del nostro dizionario prende ispirazione proprio dalla parola “bit”.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail