Cerca una parola

Cerca per lettera

Bitcoin

Hai sentito parlare qualche volta di persone che comprano merce usando i bitcoin e, immediatamente, ti si è accesa una lampadina: cosa significa bitcoin? A cosa servono?

Ovviamente sono qui per spiegartelo nel modo più semplice possibile!

Cosa significa bitcoin?

Cosa significa bitcoin

Il simbolo del bitcoin

Il bitcoin è… una “moneta elettronica” o “moneta digitale”. Mi spiego meglio: i bitcoin possono essere usati come fossero soldi per acquistare online ma, fisicamente, non esistono! E così come sono virtuali i soldi, è virtuale anche il portafogli: i bitcoin infatti possono essere conservati in un portafogli che puoi memorizzare su un computer, su più computer o addirittura in un apposito servizio cloud a pagamento.

Così come succede se smarrisci il tuo portafogli vero in strada, nel caso il tuo computer (e quindi tutto ciò che serve ad accedere al tuo portafogli virtuale) venga smarrito o rubato esiste il serio rischio che tu perda tutti i tuoi bitcoin.

Detto ciò, posso inoltre dirti che i pagamenti in bitcoin sono completamente anonimi: anche se tutto viene fatto usando Internet, se non sei tu a specificare i tuoi dati nessuno potrà capire che sei stato tu a pagare; allo stesso modo, tu potresti non sapere mai chi in realtà riceverà i tuoi soldi quando acquisti qualcosa.

Questo però in alcuni casi non è un bene. Ti faccio un esempio: chi vende droghe e materiale illegale su Internet, così come chi chiede il riscatto nei ransomware, si fa pagare in bitcoin così da non poter essere scoperto e arrestato, proprio perché il bitcoin è anonimo. Ciò non toglie che molti usano il bitcoin in modo completamente legale, per acquistare cose legali, per una questione di comodità.

Ora la domanda da un milione di dollari: come si fanno i bitcoin?

Ti ho già detto che si tratta di una moneta anonima, quindi non esistono banche che li producono (come invece succede per i soldi veri); i bitcoin vengono invece prodotti (“minati”, in gergo) sfruttando la potenza dei computer: più i computer si dedicano alla produzione, più bitcoin vengono prodotti. Esistono alcuni computer potentissimi dedicati alla produzione di bitcoin nel mondo.

Infine ti starai chiedendo come puoi procurarti i bitcoin. I modi sono due: puoi acquistare bitcoin su Internet oppure “dedicare” parte della potenza del tuo computer a produrli, come ti spiegavo prima, per ricevere una ricompensa. Ma non illuderti che sia un gioco da ragazzi: per minare bitcoin hai bisogno di computer davvero potenti, che potrebbero farti schizzare la bolletta dell’elettricità alle stelle!

Curiosità: ad oggi un bitcoin vale circa 1090€.

Sei un bambino? Se navigando in Internet dovessi imbatterti in qualche posto o in qualche chat che ti chiede di pagare in bitcoin avverti immediatamente un adulto.

Sei un adulto? I bitcoin possono essere acquistati ed usati in modo perfettamente legale, dunque sta a te scegliere se usare o meno questo tipo di moneta. Posso però consigliarti di fare attenzione e di rivolgerti a mani esperte se ne avessi bisogno: la conversione dei bitcoin in euro è molto variabile ed ha oscillazioni davvero notevoli, quindi decidendo di acquistarne alcuni potresti perdere molti soldi.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail