Cerca una parola

Cerca per lettera

Checksum

Uno dei modi per verificare se un file, un programma o un documento sono integri è il checksum. E se non sai cosa significa checksum non ti resta che continuare a leggere!

Cosa significa checksum?

cosa significa checksum

Checksum: un rapido metodo per verificare l’integrità dei tuoi file

Se in inglese “check” significa verifica, e “sum” significa somma… allora il checksum è una somma che verifica! No, non voglio prenderti in giro, ma spesso associare le parole al loro significato ti aiuta a ricordarlo meglio. Dunque, tornando a noi, il checksum altro non è che un valore numerico che aiuta te (e ovviamente il tuo computer, smartphone o altro) a verificare che un file sia integro e che non sia stato alterato. Solitamente il checksum si usa per paragonare due o più insiemi di dati e verificare che siano identici.

Ti faccio un paio di esempi pratici: puoi usare il checksum per verificare l’integrità di un file scaricato da Internet (ad esempio per accertarsi di averlo scaricato per intero, e quindi di poterlo usare correttamente) oppure per verificare se un disco sia stato masterizzato correttamente (vengono confrontati i checksum dei file presenti sul disco fisso e di quelli appena scritti sul CD o DVD). Se i checksum non sono uguali, vorrà dire che i dati sono stati alterati oppure che sono stati copiati/scaricati male.

Come ogni cosa in informatica, anche i checksum vengono generati usando dei calcoli matematici; in generale tu non hai bisogno di eseguire manualmente il confronto dei checksum per verificare che i tuoi dati siano integri, in quanto è il sistema operativo che si occupa di farlo automaticamente per te – e di avvisarti se c’è qualcosa che non va. Comunque, se dovessi averne bisogno, esistono alcuni programmi che possono generare i checksum e confrontarli.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail