Cerca una parola

Cerca per lettera

DVB-T

Hai visto questa sigla su una scheda tecnica di una TV o su un giornale? Scopri cosa significa DVB-T nelle seguenti righe.

Cosa significa DVB-T?

cosa significa DVB-T

Simbolo del DVB-T

DVB-T è la sigla di Digital Video Broadcasting-Terrestial ed identifica la tecnologia con cui vengono trasmessi i canali TV dopo il passaggio dall’analogico al digitale. Questa sigla identifica l’unico standard utilizzato per la trasmissione del digitale terrestre dal 2012 (anno dello spegnimento definitivo delle trasmissioni analogiche). Le caratteristiche più importanti del digitale terrestre sono:

  • Maggior numero di canali disponibili
  • Possibilità di trasmettere il video con codec H.264
  • Trasmissioni con risoluzione Full HD (attualmente canali dal 500 in poi)
  • Possibilità di trasmettere l’audio multicanale con Dolby Digital
  • Puoi vedere film e trasmissioni in diretta con diverse sorgenti audio (dove disponibili)
  • Minore sensibilità alle interferenze
  • Trasmissione dei contenuti criptati per la Pay TV

Tutte le TV in vendita (incluse le Smart TV) dispongono di un sintonizzatore compatibile con DVB-T, mentre per poter rendere compatibile un vecchio TV a tubo catodico è necessario disporre di un decoder in grado di gestire i canali del digitale terrestre. Questa tecnologia verrà sostituita dal 2020 con il DVB-T2, una sua evoluzione in grado di supportare risoluzioni maggiori, un maggior numero di canali e sensibilità alle interferenze ancora più bassa.

Puoi approfondire il discorso sul digitale terrestre di nuova generazione dal seguente link.

DVB-T2


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail