Cerca una parola

Cerca per lettera

FLOPS

Leggendo questa parola ti è venuto in mente il poker? Beh, sei un po’ fuori strada! Presto scoprirai cosa significa FLOPS in ambito tecnologico.

Cosa significa FLOPS?

cosa significa FLOPS

I FLOPS esprimono il numero di calcoli in virgola mobile che un processore esegue al secondo

No, non c’entra niente con il flop di una mano di poker alla texana e non stiamo parlando neppure delle “flip flops” – ossia delle care infradito in lingua inglese. FLOPS, in ambito tecnologico, altro non è che una sigla che sta per “FLoating point Operations Per Second” – ossia “(numero di) operazioni in virgola mobile al secondo”. Questo deve farti immediatamente pensare ad un’unità di misura: i FLOPS sono infatti uno dei tanti modi per misurare le prestazioni di un processore o di una GPU. In particolare, i FLOPS rappresentano il numero di calcoli matematici in virgola mobile che il processore può eseguire in un secondo di tempo.

Giusto per chiarirti le idee, voglio spiegarti molto molto brevemente cosa significa virgola mobile: hai presente i numeri come 0,142 o 13,58 o ancora 1234,632? Bene, nell’algebra semplice li chiamiamo “numeri decimali” o semplicemente “numeri con la virgola”. Anche i numeri binari possono avere la virgola: come ti ho spiegato più volte il processore opera usando il binario, quindi deve essere in grado di compiere operazioni di base (addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni) anche sui numeri con la virgola.

Il processore, a seconda di alcune situazioni e necessità (che non sto qui a spiegarti), può scegliere sia di eseguire calcoli lasciando la virgola lì dov’è (come noi “umani” siamo abituati a fare) sia di eseguire calcoli rappresentando lo stesso numero in modi diversi con lo “spostamento” della virgola a destra e a sinistra: nel primo caso si parla di operazioni su numeri in virgola fissa, nel secondo caso si parla di operazioni su numeri in virgola mobile.

Detto ciò, come ti ho spiegato all’inizio i FLOPS aiutano a calcolare le prestazioni di un processore ed esprimono il numero di operazioni in virgola mobile compie in un secondo; tuttavia non è detto che, in un intero dispositivo (che sia un computer, smartphone, tablet o altro), se un processore esegue più operazioni in virgola mobile allora è più veloce: ci sono tanti altri parametri da considerare!

Curiosità: con i processori più moderni si parla spesso di GFLOPS o Giga FLOPS: questa unità di misura esprime invece i milioni di operazioni in virgola mobile per secondo.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail