Cerca una parola

Cerca per lettera

GPON

Un nuovo operatore ti ha offerto un nuovo contratto per la connessione in fibra ottica tramite rete GPON ma tu non sai cosa significa? Scopri in questa guida dettagliata cosa significa GPON e perché dovresti approfittarne se sei coperto da questo servizio.

Cosa significa GPON?

cosa significa GPONGPON è una sigla composta da G (che significa Gigabit) e da PON che significa Passive Optical Network, ossia rete ottica passiva. GPON è attualmente una delle migliori tecnologie per portare la fibra ottica fin dentro casa tua (FTTH), perché ti permette di raggiungere velocità davvero elevate.

La GPON può essere posata dall’operatore con relativa facilità, visto che la natura passiva della rete non obbliga ad utilizzare troppi cabinati per distribuire il segnale ad ogni utente; questo è possibile perché ogni cavo in fibra ottica trasmette le informazioni di più utenti, redistribuendo quindi il carico sull’intera rete (ogni utente vedrà solo i suoi pacchetti assegnati tra tutti quelli disponibili al momento sul proprio cavo).

Grazie alla struttura di questa rete è possibile raggiungere la velocità in download di 1000 Megabit al secondo e in upload fino a 200 Megabit per secondo; per conversione 1000 Megabit sono 1 Gigabit al secondo (da qui la lettera G della sigla).

cosa significa GPON

Gli operatori che ti offrono la Gigabit ti stanno in realtà offrendo un contratto FTTH con tecnologia GPON, l’unica che permette di raggiungere questi risultati. Se cerchi quindi la connessione più veloce al momento per navigare in Internet da casa o dal tuo ufficio, devi puntare su questa tecnologia.

Se non sei raggiunto dalla rete G.PON puoi comunque sfruttare la connessione FTTH classica (fino a 100 Mega) oppure una connessione VDSL (descritta anche come FTTC, con velocità fino a 300 Mega).

Verificare copertura GPON

Ora che sai cosa significa GPON è il momento di verificare se sei coperto da questa tecnologia. Per farlo devi rivolgerti agli operatori che offrono la tecnologia GPON o Gigabit:

Insieme all’operatore scelto potrai fare una verifica e controllare se la tecnologia GPON è disponibile presso la tua abitazione.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail