Cerca una parola

Cerca per lettera

IMEI

Ti hanno rubato il telefono e le forze dell’ordine ti hanno chiesto l’IMEI del telefono per poter agire. Ma cosa significa IMEI e dove puoi trovarlo? Scoprilo su Wikibit.

Cosa significa IMEI?

Cosa significa IMEI

Uno smartphone con IMEI bloccato non leggerà alcuna SIM (anche all’estero!) e può essere rintracciato con il GPS.

IMEI è la sigla di International Mobile Equipment Identity ed è un codice che identifica un cellulare, uno smartphone o un qualsiasi dispositivo in grado di collegarsi ad una rete cellulare. Il codice è unico per ogni dispositivo, quindi funziona come una sorta di “carta d’identità”  per il tuo smartphone o cellulare. L’IMEI può essere richiesto dalle forze dell’ordine quando effettuiamo una denuncia per smarrimento o furto: tramite il codice è possibile rintracciare il telefono e, nei casi più gravi, è possibile inserire l’IMEI in una sorta di “lista nera” internazionale. Tutti i cellulari con IMEI bloccati non si connetteranno a nessuna rete telefonica mobile (anche cambiano SIM), quindi non potranno navigare su Internet tramite 3G o LTE. Puoi leggere l’IMEI del tuo telefono controllando la confezione dello stesso o digitando sulla tastiera del telefono *#06#.

Un telefono rubato o perso con IMEI bloccato non leggerà nessuna SIM inserita ed è a rischio intercettazione della posizione.  Cambiare IMEI è quasi impossibile (specie su smartphone Apple) ed è una procedura rischiosa per il corretto funzionamento del telefono.

Sei un bambino? Non accendere o utilizzare smartphone o telefoni raccolti per la strada! Se l’IMEI è già segnalato o bloccato, potresti passare dei guai molto seri.

Sei un adulto? Controlla che l’IMEI del tuo dispositivo non sia stato clonato o modificato, pena l’improvvisa perdita di segnale (anche a distanza di anni). Se i tuoi figli trovano un telefono in strada abbandonato, è cosa saggia portarlo alle forze dell’ordine.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail