Cerca una parola

Cerca per lettera

Linguaggio ad alto livello

Ti stai affacciando al mondo della programmazione, sei incuriosito da ciò che hai letto e vuoi sapere cosa significa linguaggio ad alto livello? Qui avrai la tua risposta.

Cosa significa linguaggio ad alto livello?

cosa significa linguaggio ad alto livello

Un linguaggio ad alto livello può essere facilmente capito dall’uomo

Questa espressione si piazza di diritto nel settore dei linguaggi di programmazione! Ciò significa che, se non hai idea di cosa questi possano essere, dovresti leggere la nostra definizione di “linguaggio di programmazione” per saperne di più, altrimenti potresti avere difficoltà a comprendere quanto scritto qui di seguito! Hai letto? Perfetto, torniamo a noi. Un linguaggio ad alto livello è un linguaggio di programmazione costruito in modo che possa essere più facilmente compreso e memorizzato dall’uomo, anziché dalla macchina.

Questo significa, in parole molto semplici, che un linguaggio ad alto livello contiene espressioni che spesso si avvicinano alla lingua parlata (di solito inglese); ti faccio un esempio: in tantissimi linguaggio di programmazione, per esprimere il concetto “se succede qualcosa fai questo, altrimenti fai quest’altro”, si usano le cosiddette espressioni if/then/else (che, tradotte letteralmente, significano se/allora/altrimenti). Il primo linguaggio ad alto livello progettato dall’uomo risale ad un periodo intorno al 1950 e prende il nome di Fortran; ti dirò, questo linguaggio è (anche se non molto) usato tutt’oggi! Altri esempi sono C, C++, C#, Java, Pascal, Visual Basic e Delphi.

Un linguaggio di programmazione ad alto livello può essere memorizzato e compreso dall’uomo in modo relativamente facile, tuttavia non può essere “capito” subito dalla macchina; è per questo che, prima di eseguire un programma scritto con un linguaggio ad alto livello, c’è bisogno dell’intervento del compilatore.

Curiosità: esistono anche linguaggi di programmazione che, al contrario, sono più comprensibili per le macchine e difficilmente comprensibili per l’uomo. Questi linguaggi vengono chiamati “a basso livello”.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail