Cerca una parola

Cerca per lettera

Macro

Ne hai sentito parlare, in bene e in male, e qualcuno ti ha anche detto che sono pericolose? Qui scoprirai cosa significa macro e capirai il perché!

Cosa significa macro?

cosa significa macro

Una lista di macro in LibreOffice

Inizio subito col dirti che, per quanto riguarda l’elettronica, la parola macro ha ben due significati: il primo riguarda la fotografia, il secondo invece l’informatica. Per quanto riguarda la fotografia, la parola macro è l’abbreviazione di “macrofotografia” – cioè di fotografare soggetti molto piccini usando ingrandimenti molto significativi. Giusto per farti un esempio, usando la macrofotografia puoi catturare immagini di insetti ed ingrandirle talmente tanto da poterne studiare i piccoli dettagli. Inoltre, in questo ambito, applicare una “macro” significa usare un particolare obiettivo, sensore o tecnica che ti permetta di ottenere l’ingrandimento desiderato.

Passiamo ora al secondo significato, quello che per noi è più importante! Una macro in informatica è un piccolo programma, oppure uno script all’interno di un programma più grande, che ti permette di rendere automatiche delle operazioni che svolgi molto spesso. Solitamente questi programmini o script vengono creati dall’utente; ad esempio, potresti creare (in termini tecnici si dice “registrare”) una macro che ti permette, dentro Microsoft Word, di inserire il tuo indirizzo completo quando premi una particolare combinazione di tasti – e ciò ti sarebbe estremamente utile se scrivi tutti i giorni molta posta da spedire.

Ti ho fatto l’esempio di Word, ma anche molti altri programmi di videoscrittura – e non solo – ti permettono di registrare delle macro personalizzate al bisogno; una macro non può automatizzare soltanto un’operazione usando la tastiera ma può farlo anche con un movimento del mouse o, ancora, con la digitazione di una determinata parola o frase. Insomma, se ti rendi conto che durante l’esecuzione di un programma esegui molte volte la stessa operazione, allora una macro può essere una soluzione che ti aiuta a semplificarti il lavoro.

Ti accennavo all’inizio di questa definizione che le macro possono essere pericolose, ed è assolutamente vero! Ti spiego perché: potresti scaricare un documento Word, un foglio di calcolo Excel, o qualsiasi altro documento contenente una macro che può danneggiare il tuo computer, ad esempio modificando i tuoi documenti, inviando informazioni tramite email a terzi o altro, senza che tu te ne accorga; è questo il motivo per cui è non bisogna mai attivare le macro contenute in allegati di posta ricevuti da persone poco fidate o da documenti scaricati chissà dove: in tal modo potresti danneggiare il tuo computer o, peggio ancora, quello della tua scuola o della tua azienda.

Curiosità: alcuni antivirus, ma non tutti, sono in grado di bloccare l’esecuzione di macro e di ripulire i documenti da esse.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail