Cerca una parola

Cerca per lettera

Memory leak

Forse non ne avrai mai sentito parlare, ma sapere cosa significa memory leak potrebbe aiutarti a comprendere alcuni strani comportamenti dei tuoi dispositivi!

Cosa significa memory leak?

Cosa significa memory leak

Un memory leak… divora la tua RAM!

Il “leak”, in inglese, è una parola che puoi tradurre come “fuga, perdita” riferendoti come a qualcosa che finisce lentamente senza che tu te ne accorga. Per esempio, se riempi il tuo lavandino ma il tappo non chiude perfettamente, pian pianino l’acqua scenderà e si esaurirà senza che tu te ne accorga – questo potrebbe essere un “water leak”, una perdita d’acqua. Ancora, se il serbatoio della benzina della tua automobile ha una perdita, allora un “oil leak” (letteralmente perdita di benzina) potrebbe lasciarti a secco senza che tu te ne accorga.

E questo è esattamente cosa succede in un memory leak, generalmente provocato da un programma che non funziona bene: quando ti trovi di fronte ad un memory leak lentamente si esaurisce tutta la memoria RAM disponibile sul tuo dispositivo, senza motivo, così che il sistema operativo non possa più usarla per svolgere i suoi compiti. Ciò significa che, prima o poi, il tuo dispositivo inizierà a funzionare male. Se il memory leak è molto grave, il dispositivo potrebbe bloccarsi del tutto e costringerti a spegnerlo e riaccenderlo.

Come ti ho già accennato il memory leak è provocato da un bug di un programma (o da un’app) che gli impedisce di gestire correttamente la memoria; per spiegartela in termini semplici, può succedere che il programma non abbia più bisogno della RAM ma che si “dimentichi” di dirlo al sistema operativo, che non potrà più usarla per altri scopi. O, ancora, può succedere che il programma richieda nuova RAM troppo spesso: il sistema operativo continuerà a dargliene fino ad esaurirla, provocando quindi il memory leak.

Se noti che un programma o un’app ti provocano dei memory leak, l’unica cosa che puoi fare è avvisare lo sviluppatore dell’app o del programma e disinstallarlo finché il problema non sarà risolto. Come ti ho già spiegato, infatti, la colpa è spesso di bug: soltanto gli sviluppatori sono in grado di risolverli!


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail