Cerca una parola

Cerca per lettera

MS-DOS

Hai mai sentito parlare di MS-DOS? Beh, grazie a lui puoi usare il Windows che conosci ora. Perché? Scopri cosa significa MS-DOS e lo capirai!

Cosa significa MS-DOS?

cosa significa ms-dos

Il logo di MS-DOS

Se fai parte di quelli che per lavoro usavano un computer già dai lontanissimi anni ’80… è molto probabile che tu abbia messo le mani su MS-DOS, magari anche senza saperlo! MS-DOS sta per “Microsoft Disk Operating System”, ed è il primo sistema operativo creato in assoluto dal gigante Microsoft! Come ti ho già spiegato qualche tempo fa, un computer ha bisogno di un sistema operativo che ti permetta di usare i programmi che ti servono: bene, MS-DOS è stato il sistema operativo più usato al mondo fino a metà degli anni ’90.

MS-DOS aveva come caratteristica quella di poter essere usato in un modo che, per l’epoca, era estremamente semplice; ma non pensare al mouse e alla facilità con cui oggi usi un sistema operativo: quasi tutte le versioni di MS-DOS (tranne le più recenti che avevano una minima integrazione con mouse e finestre) erano completamente basate sulla linea di comando, dunque chi le usava doveva imparare un bel po’ di cosette a memoria per trarne vantaggio. I programmi creati per quel sistema operativo, invece, potevano anche prevedere anche l’uso del mouse.

MS-DOS è stato presentato per la prima volta nel 1982 ed è stato aggiornato e mantenuto fino al 2000, anno in cui Microsoft ha deciso di abbandonarne lo sviluppo per sempre. MS-DOS ha gettato le basi per creare i sistemi operativi Windows a cui siamo abituati oggi: è in pratica il papà di Windows.

Curiosità: Puoi trovare una parte di quello che era MS-DOS nel Prompt dei comandi, oggi presente in tutti i sistemi operativi Windows. Fai però attenzione: non dare comandi che non conosci, potresti distruggere il sistema!


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail