Cerca una parola

Cerca per lettera

Pixel

Qualsiasi cosa guardi su uno schermo illuminato di un dispositivo elettronico, l’immagine sarà generata da pixel. Ma cosa significa pixel? Scopriamolo insieme.

Cosa significa Pixel?

Cosa significa Pixel

Un dettaglio di uno schermo LCD, in cui sono visibili i pixel con i tre colori fondamentali accessi e spenti all’occorrenza.

Con pixel intendi il punto più piccolo che compone qualsiasi immagine o video. Per spiegarla in parole povere: l’immagine sullo schermo viene generata da numerosi punti composti da tre elementi (i tre colori primari: rosso verde e blu); questi punti non sono visibili ad occhio nudo ma tutti insieme generano l’immagine che noi vediamo su uno schermo, su un monitor o su una Smart TV spegnendosi e accendendosi all’occorrenza (o spegnendo uno o due elementi per ottenere un preciso colore). Questi punti fondamentali per generare le immagini sono chiamati pixel.

I pixel sono davvero tanti, specie se i dispositivi che utilizziamo vantano risoluzioni elevate: con il Full HD e il 4K si è arrivati ad avere milioni e milioni di pixel per ogni immagine generata. Come regola generale vale che più punti (pixel) ci sono, maggiore sarà la qualità dell’immagine percepita dal tuo occhio. Se hai una TV in Full HD, ogni singolo fotogramma che vedi contiene 2.073.600 pixel (1920 x 1080), mentre se hai una nuova TV 4K Ultra HD ogni singolo fotogramma che vedi contiene 8.294.400 pixel (3840 × 2160).

I pixel sono soggetti ad usura e possono essere “visti” solo quando si bruciano: se vedi un piccolo punto blu, bianco o nero fisso sullo schermo del tuo smartphone o tablet, molto probabilmente stai vedendo un pixel morto o bloccato, non più in grado di generare il colore o la luce necessaria per quella porzione di schermo e quindi ben visibile (decisamente sgradevole, visto che l’occhio finirà sempre sul pixel bruciato!).


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail