Cerca una parola

Cerca per lettera

PNG

Perché le immagini PNG sono così usate in rete? Cosa significa PNG e perché tanti preferiscono questo formato? Scoprilo in questa definizione!

Cosa significa PNG?

cosa significa PNG

Un’immagine PNG (da notare i bordi arrotondati e l’ombra in basso)

PNG (che puoi pronunciare “ping” o “pì-en-gì”) è un tipo di immagine digitale compressa della categoria bitmap, molto usata sia sul web che in numerosi applicativi grafici. Questo succede per via di alcune caratteristiche di questo formato, caratteristiche che rendono le immagini più adatte agli usi più comuni rispetto ad altri formati. Per spiegartela in termini semplici, le immagini PNG raccolgono i pregi sia delle immagini GIF (ma non le loro animazioni) sia delle immagini in formato JPEG.

Ad esempio, anche se le immagini PNG sono compresse e possono diventare relativamente piccine (in termini di spazio), esse usano una compressione che non ne danneggia particolarmente la qualità (la stessa delle immagini GIF): ciò significa, in parole povere, che un’immagine PNG non si sfuocherà facilmente e non avrà “sbavature” o altri difetti grafici tipici invece di alcune immagini JPEG. Le immagini PNG supportano inoltre una scala di colori a 24 bit, quindi supportano oltre 16 mila tonalità di colore (esattamente come le immagini JPEG) – tutt’altra storia rispetto ai soli 256 colori supportati dalle immagini di formato GIF.

Ma c’è una cosa che caratterizza le immagini PNG rispetto a tutte le altre immagini bitmap: queste supportano la trasparenza e le ombre, ciò significa che potrai creare immagini che danno l’illusione di non essere rettangolari, ad esempio smussando gli angoli – ovvero rendendoli tondeggianti – applicando la trasparenza (come nella foto in alto) oppure facendo sfumare piano piano il colore, fino a farlo scomparire.

D’altra parte, bisogna comunque dire che le immagini PNG – anche se compresse – non saranno mai piccole (in termini di spazio) quanto un’immagine JPG o GIF, quindi in alcuni scenari – ad esempio il salvataggio delle immagini nelle fotocamere digitali economiche o in quelle degli smartphone – si preferisce usare il formato JPEG, altrimenti la memoria di questi dispositivi si riempirebbe troppo velocemente.

Curiosità: le immagini in formato PNG hanno estensione .png.


Insegnalo anche ai tuoi amici!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail